Roma Capitale - Salario accessorio – Chierchia: Bene il cambio di rotta dell’Amministrazione ma il giudizio resta sospeso in attesa della proposta scritta

Campidoglio

Dopo una lunga trattativa protrattasi durant e tutta la giornata di ieri e le prime ore del mattino l’Amministrazione capitolina ha fermato l’atto unilaterale che penalizza il personale comunale e ha fornito aperture per giungere ad un accordo condiviso.
In tal senso il cambio di rotta dell’Amministrazione dettato dal buon senso da noi auspicato sin dall’inizio del confronto, potrebbe portare verso soluzioni condivise a vantaggio del personale e della cittadinanza per un vero miglioramento dei servizi cittadini.
“Quanto proposto durante il tavolo di trattativa dall’Amministrazione capitolina sarà valutato e portato alla consultazione delle lavoratrici e dei lavoratori dichiara Roberto Chierchia Segretario Generale della CISL FP Roma e Lazio – benché le aperture prospettate a voce dalla delegazione trattante siano in linea con quanto da noi proposto e alle osservazioni portate all’attenzione della delegazione trattante, aspettiamo il testo definitivo per effettuare valutazioni più puntuali e di merito. Quindi il nostro giudizio resta sospeso in attesa della proposta scritta. Qualora l’articolato definitivo dovesse essere rispondente a quanto enunciato al tavolo dall’Amministrazione, sarebbe un grande risultato frutto di un’azione sindacale sempre responsabile e costruttiva, basata sul merito delle questioni per il bene del personale e dei cittadini.

Stampa