Marini Cisl Fp: “Criticato l’operato della polizia locale di Latina”

Comune LatinaApprendiamo con stupore, dalla stampa degli ultimi giorni, delle dichiarazioni di esponenti politici che criticano l’operato della Polizia Locale di Latina. Riteniamo che tali dichiarazioni non tengano in alcun conto delle gravi difficoltà operative che i pochi agenti e ufficiali della Polizia Locale di Latina giornalmente incontrano per la grave carenza di personale e soprattutto strumentale, che non permette loro un grado di efficienza ed efficacia che può essere riscontrata in altri Comandi, dove la politica ha investito sulla sicurezza efficacemente e non solo a parole. Da tempo la nostra organizzazione sindacale ha indicato analiticamente le problematiche all’amministrazione senza ad oggi avere risposte adeguate. Purtroppo, l’enfasi mediatica, anche attraverso i social, data alla notizia non giova senz’altro gli agenti e ufficiali della Polizia Locale di Latina, già soggetti come pubblici dipendenti alla gogna mediatica degli ultimi anni, ora attaccati per la loro inefficienza manifesta e dal loro presunto modo di girarsi dall’altra parte nel caso in cui siano presenti illegittimità sulle strade.

Tutto ciò crea di fatto un’immagine negativa all’opinione pubblica sull’operato della Polizia Locale con pericolo all’incolumità fisica degli stessi lavoratori. Le dichiarazioni, a nostro parere, non sono altro che semplici espressioni populiste che non hanno un effetto positivo, non conoscendo a fondo poi quali siano le attività della Polizia Locale, la sua organizzazione, il lavoro all’interno degli uffici necessario al completamento delle operazioni svolte all’esterno e soprattutto il modus operandi che agenti e ufficiali della Polizia Locale sono costretti ad osservare, come tutte le altre Forze di Polizia statali, in base alle leggi ed ai regolamenti vigenti, alle priorità dettate dalle chiamate di emergenza, ricevute dalla centrale operativa, agli esposti presentati e alle attività di prevenzione e controllo, in base agli indirizzi del Sindaco e dall’Assessore delegato, dettate poi dal Comandante, per non parlare degli obblighi derivanti dalle attività di polizia giudiziaria, amministrativa, edilizia e stradale, svolte giornalmente. Invieremo nei prossimi giorni una richiesta di incontro urgentissimo al Sindaco, all’Assessore alla Sicurezza ed al Comandante della Polizia Locale, chiederemo che al più presto l’Amministrazione risolva in maniera drastica le tante problematiche investendo su quel capitale umano che ad oggi ha permesso con enormi difficoltà l’erogazione dei servizi ai cittadini anche in momenti difficilissimi, dando sempre il massimo anche se non supportata a dovere dalla stessa politica che butta fango sui lavoratori, come in questo caso, senza fare alcuna autocritica, con giudizi che servono, a nostro giudizio, solo ad accaparrare qualche consenso in più senza dare però soluzioni e soprattutto prevedere investimenti in termini di assunzioni e di strumentazioni adeguate, nonché un maggiore coordinamento con le altre forze di polizia, al fine di permettere agli agenti ed ufficiali una maggiore efficienza ed efficacia operativa, salvaguardando in primis la loro incolumità.

Allegati:
Scarica questo file (COMUNICATO_STAMPA_PL_LATINA.pdf)Comunicato stampa[ ]45 kB

Stampa