Del Gaudio (Cisl Fp): “Liquidata la valorizzazione del personale dei dipendenti del Comune di Cisterna di Latina”

Comune di CisternaApprendiamo con soddisfazione la decisione del Sindaco di Cisterna di Latina Avv. Eleonora Della Penna, che con una liquidazione straordinaria, proprio in questi giorni ha deciso di corrispondere ai 52 dipendenti aventi diritto la quota dell’istituto della progressione economica orizzontale che era stata bloccata lo scorso mese dall’amministrazione a seguito di una diffida inviata da un avvocato a nome di qualche dipendente, creando un profondo disappunto da parte della nostra sigla sindacale sfociato in un comunicato stampa nel quale erano state anticipate possibili iniziative sindacali e legali a difesa dei diritti dei lavoratori. Una decisione importante e a nostro parere giusta e legittima, vista la selettività ed i criteri meritocratici che la delegazione trattante e le parti sindacali hanno contrattato e concordato insieme, per portare a compimento quella valorizzazione del personale che oramai mancava da molti anni anche in virtù del blocco delle selezioni per le progressioni economiche introdotte dalla normativa nazionale dal 2010 al 2014 e senza considerare poi il blocco del rinnovo dei contratti dei pubblici dipendenti tuttora vigente dal 2009. Tale decisione è intervenuta a seguito di un incontro chiarificatore tra il Sindaco, i rappresentanti della RSU ed i rappresentati degli uffici delle risorse umane del comune, svolto il 26 ottobre u.s., nel quale lo stesso Sindaco aveva garantito una soluzione positiva ed a breve della vicenda che aveva creato molta delusione e soprattutto incomprensione tra i dipendenti interessati. Diamo quindi atto all’amministrazione di aver voluto risolvere la questione in maniera rapida e decisa, con l’obiettivo sempre del miglioramento del benessere organizzativo dei dipendenti rivolto al miglioramento dei servizi ai cittadini.

Allegati:
Scarica questo file (CS_CISTERNA_DI_LATINA_10nov2017 .pdf)Comunicato stampa[ ]46 kB

Stampa